22 Giugno 2024
NewsParrocchia

Riprese delle celebrazioni liturgiche: nuove modalità di accesso in chiesa

Abbiamo finalmente la possibilità di riprendere le celebrazioni liturgiche, ma questa è strettamente legata a nuove modalità di accesso, limitato ad un massimo di 120 persone alla volta, indicate nella piantina e nel manifesto affissi all’entrata della chiesa.

Infatti, per mantenere il necessario distanziamento fisico previsto dalle attuali disposizioni, per l’ingresso e l’uscita si dovranno utilizzare percorsi diversi, mentre l’occupazione dei banchi sarà possibile solo in maniera parziale; sono comunque previsti dietro l’altare alcuni banchi che potranno essere interamente occupati dalle persone conviventi della stessa famiglia.

Durante le celebrazioni liturgiche, per evitare che la distanza con gli altri fedeli diventi inferiore a quella prevista di ad 1 metro, è tassativamente vietato spostarsi dal proprio posto, appoggiarsi sul banco di fronte o inginocchiarsi.

Anche per la Comunione non sarà possibile muoversi, ma saranno direttamente i sacerdoti e i ministri straordinari a portarla a coloro che, rimanendo in piedi al proprio posto, mostreranno l’intenzione di volersi comunicare. A questo proposito è importante che la mascherina, che è obbligatorio indossare sempre, venga abbassata solo quando il sacerdote si è allontanato dopo aver lasciato l’ostia in mano al fedele.

Certamente in questo momento partecipare alla celebrazioni comporterà qualche sacrificio, ma se sapremo essere rispettosi delle regole e soprattutto del bene       nostro e degli altri, potremo continuare ad essere una comunità che celebra il Signore e sicuramente torneremo prima alla normalità.