3 Marzo 2024
Questo l'ho fatto io

Pasqua: addobbiamo i nostri balconi

Carissimi tra una settimana festeggeremo la Pasqua, la festa più grande per noi cristiani.
A causa dell’emergenza sanitaria in corso, come sapete, non potremo partecipare  comunitariamente alle celebrazioni, ma saremo spiritualmente uniti ai nostri sacerdoti seguendo i riti liturgici del triduo pasquale in televisione, attraverso il canale YouTube, dalle nostre case che diventano, come dice il vescovo, vere e proprie “chiese”, anzi. “cattedrali” dove è viva la presenza del Risorto.
La Chiesa è viva, oggi più che mai e credo tutti ne siamo testimoni.

Per continuare a sentirci comunità viva e solidale ed  esprimere anche esteriormente la nostra fede e la gioia della Pasqua abbiamo pensato di aderire all’iniziativa che sta coinvolgendo diverse parrocchie.
Consiste nell’abbellire, dalla mattina di Sabato Santo, i balconi, le finestre, i portoni, con ghirlande, fiori colorati, arcobaleni, palloncini, drappi, disegni, cartelloni con un augurio di “Buona Pasqua” o “Alleluja”  “Coraggio, e’ Risorto” ecc ecc..

Potrete usare i materiali che avete disponibili a casa, come ad esempio carta, stoffa, nastri colorati o bianchi, fiori, palloncini, festoni, ecc. , ognuno secondo la propria fantasia e sensibilità.
E’ un modo per sentirci vicini ed esprimere la gioia della Resurrezione.
Coinvolgete nella preparazione tutta la famiglia, soprattutto i bambini e i ragazzi, ognuno con le proprie capacità.
Alla fine fate una foto e inviatela tramite WhatsApp a Maurizio (331 6017009) in modo che poi possiamo pubblicarle sul sito parrocchiale per rendere partecipi tutti i parrocchiani.

Buona creatività a tutti e soprattutto buona Settimana Santa.