I canti della Messa domenicale

Questi i canti per la celebrazione eucaristica delle ore 11.00 di

Domenica 4 dicembre 2022


Canto d’ingresso

140 – MARANATHÀ

Maranathà, Maranathà,
vieni, vieni Signore Gesù.

Il mondo attende la luce del tuo volto
le sue strade son solo oscurità
rischiara i cuori di chi ti cerca
di chi è in cammino incontro a te.

Vieni per l’uomo che cerca la sua strada,
per chi soffre, per chi non ama più,
per chi non spera per chi è perduto
e trova il buio attorno a se.

Tu ti sei fatto compagno nel cammino,
ci conduci nel buio insieme a te,
tu pellegrino sei per amore
mentre cammini accanto a noi.


Canto di offertorio

54 – IL SEME DEL TUO CAMPO

Per ogni volta che ci doni la Parola di luce, noi offriremo la pace.
Per ogni volta che ci nutre il tuo Pane di vita, noi sazieremo la fame.
Per ogni volta che ci allieta il tuo Vino di gioia, noi guariremo ferite.

Offriamo a te, sinceramente, la vita.
Benediciamo la tua pace fra noi.
Saremo l’eco del tuo canto,
il seme del tuo campo,
il lievito del tuo perdono,
il lievito del tuo perdono.

Non ci separa dalla fede l’incertezza del cuore, quando ci parli, Signore.
Non ci separa dall’amore la potenza del male, quando rimani con noi.
Non ci separa dall’attesa del tuo giorno la morte, quando ci tieni per mano.


Canto di comunione

135 – COME TU MI VUOI

Eccomi Signor, vengo a te mi -o re,
che si compia in me la tua volontà.
Eccomi Signor, vengo a te mio Dio,
plasma il cuore mio, e in te vivrò.
Se tu lo vuoi, Signore manda me,
e il tuo nome annuncerò.

Come tu mi vuoi io sarò, dove tu mi vuoi io andrò.
Questa vita io voglio donarla a te,
per dar gloria al tuo nome mio re.
Come tu mi vuoi io sarò, dove tu mi vuoi io andrò.
Se mi guida il tuo amore paura non ho
per sempre io sarò come tu mi vuoi.

Eccomi Signor, vengo a te mio re,
che si compia in me la tua volontà.
Eccomi Signor, vengo a te mio Dio,
plasma il cuore mio, e in te vivrò.
Tra le tue mani mai più vacillerò
e strumento tuo sarò.


Canto finale

67 – LUCE DI VERITÀ

Luce di verità, fiamma di carità,
vincolo di unità Spirito Santo, Amore.
Dona la libertà, dona la santità,
fa dell’umanità il tuo canto di lode.

Tu nella brezza parli al nostro cuore,
ascolteremo Dio la tua parola.
Ci chiami a condividere il tuo amore,
ascolteremo Dio la tua parola.
Spirito vieni!

Ci poni come luce sopra un monte,
in noi l’umanità vedrà il tuo volto.
Ti testimonieremo fra le genti,
in noi l’umanità vedrà il tuo volto.
Spirito vieni!


Il libretto dei canti per la liturgia